Raccoglitori    Riciclatori    Impianti di Trattamento
Imprese/PA    Officine   


Imprese/PA
Produttori/Importatori
Raccoglitori/Riciclatori
Trasportatori
comunicazione
IN PRIMO PIANO

IL RICONOSCIMENTO, ATTRIBUITO DAL COMITATO EV-K2-CNR, È FRUTTO DELLA DECENNALE PARTNERSHIP TRA COBAT E IL MASSIMO ENTE ITALIANO PER LA RICERCA SCIENTIFICA IN ALTA QUOTA


Consegnato al Presidente di Cobat Giancarlo Morandi il premio “Amici di EvK2-CNR”
18/10/2012

Senato della Repubblica

Presso il Senato della Repubblica il Comitato Ev-K2-CNR, massimo ente italiano per la ricerca scientifica e tecnologica sulle aree montane di tutto il mondo, ha consegnato questa mattina a Giancarlo Morandi, Presidente di Cobat-Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo, il riconoscimento “Amici di EvK2-CNR”.

 

La premiazione si è tenuta nell’ambito del convegno “Ricerca scientifica e cooperazione sulle montagne del mondo: un percorso tra i 25 anni di storia del Comitato Ev-K2-CNR”, promosso in collaborazione con il Gruppo Amici della Montagna del Parlamento Italiano. All’incontro, aperto dalla sen. Anna Cinzia Bonfrisco, sono intervenuti la vicepresidente del CNR Maria Cristina Messa, il dirigente del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Paolo Angelini, il consigliere di amministrazione del CNR Vico Valassi, il direttore e Focal Point per Sustainable Development Goals (SDGs) presso il Segretariato di Rio+20 Surendra Shresta, il presidente del Gruppo Amici della Montagna del Parlamento sen. Giacomo Santini e il sen. Enrico La Loggia, promotore del Comitato Italiano dell’Anno Internazionale delle Montagne.

 

Durante l’incontro è stata ricordata la decennale partnership tra Cobat e il Comitato Ev-K2-CNR. Proprio nel 2002, infatti, i due enti, con il supporto del Ministero degli Affari Esteri, hanno portato a termine con successo la missione “Piramide CNR”, affidata dal Comitato Italiano per l’Anno Internazionale delle Montagne, proclamato dall’ONU. Il Consorzio è stato protagonista del recupero delle batterie esauste utilizzate per immagazzinare l’energia prodotta dal sistema fotovoltaico che alimenta la Piramide CNR. Il centro rappresenta il laboratorio-osservatorio internazionale di ricerca alla maggiore altitudine al mondo, installato a 5.050 metri sul livello del mare presso Lobuche, nella regione del Solo Khumbu.

 

“La salvaguardia e la valorizzazione ambientali - ha dichiarato il Presidente di Cobat, Giancarlo Morandi - rappresentano da oltre venti anni valori guida per il Consorzio che, grazie ad una capillare rete di raccolta distribuita in tutta la penisola, ha sempre operato al servizio dei territori e dei propri cittadini. Da appassionato alpinista, inoltre, sono molto orgoglioso di questo riconoscimento: il patrimonio montano merita tutta la nostra attenzione affinché possa essere preservato per le future generazioni”.

 

Cobat-Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo è un sistema di raccolta e riciclo che opera da oltre venti anni nel settore dei rifiuti di pile e accumulatori esausti ed ha recentemente esteso la propria attività al settore dei RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche), degli pneumatici fuori uso e dei moduli fotovoltaici giunti a fine vita. www.cobat.it

 

Immagini e video del Convegno e della Storia EvK2Cnr sono disponibili sul seguente ftp:

HOST: ftp.montagna.tv USER: montagnatv_25evk2cnr PASSWORD: 25evk2cnr

 

Ufficio Stampa Cobat-Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo

c/o extra comunicazione e marketing - Tel. 06.98966361 Daniela Pierpaoli - 346.6096602 - d.pierpaoli@extracomunicazione.it ufficiostampa@extracomunicazione.it