Raccoglitori    Riciclatori    Impianti di Trattamento
Imprese/PA    Officine   


Imprese/PA
Produttori/Importatori
Raccoglitori/Riciclatori
Trasportatori
aree di attività
IN PRIMO PIANO

L’esigenza di molti Produttori iscritti a Cobat di dover adempiere anche agli obblighi derivanti dall’immissione su mercato delle AEE, le apparecchiature elettriche ed elettroniche, è stata lo stimolo per il quale il Consorzio ha deciso di occuparsi anche della gestione dei relativi rifiuti, i RAEE.

 


Ai sensi del Decreto Legislativo 151/2005, in attuazione della Direttive Europee 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, la responsabilità della raccolta, del trattamento, del riciclo e dello smaltimento dei RAEE, suddivisi nelle categorie “domestico” e “professionale”, è posta in capo ai Produttori/Importatori, i quali assolvono ai loro obblighi mediante il finanziamento di Sistemi di raccolta Individuali o Collettivi.

L’attività di gestione dei RAEE domestici viene svolta dai diversi Sistemi Individuali e Collettivi in massima parte presso i Centri di Raccolta comunali. Tale attività viene coordinata dal CdC RAEE, a cui è riconosciuta per legge la funzione di garantire, sull’intero territorio nazionale, capillari e omogenee condizioni di servizio, e regolamentata sia negli aspetti operativi che economici dall’accordo ANCI-CdC RAEE.

L’attività di gestione dei RAEE professionali, invece, viene svolta autonomamente dai Sistemi direttamente presso i produttori dei rifiuti. La normativa suddivide l’ampio e multiforme settore delle AEE in 5 Raggruppamenti di RAEE, sulla base del criterio di omogeneità nella raccolta del rifiuto:

 
R1    Freddo e clima
R2    Altri grandi bianchi
R3    Tv e Monitor
R4    Piccoli Elettrodomestici
R5    Sorgenti luminose


In seguito all'inserimento nel proprio oggetto sociale della possibilità di sviluppare questa tipologia di servizio, Cobat è entrato ufficialmente nella filiera con l’adesione al Centro di Coordinamento RAEE, grazie alla quale sono stati assegnati al Consorzio circa 800 Centri di Raccolta iscritti al CdC RAEE da servire sul territorio nazionale.


L’attività di ritiro dei RAEE domestici dai Centri di Raccolta assegnati e il loro successivo conferimento agli impianti di trattamento sono stati affidati da Cobat a un General Contractor, in possesso di tutti i requisiti e delle autorizzazioni richieste dalla normativa e dallo stesso CdC RAEE per poter garantire elevati standard di servizio. Ma il Consorzio, avvalendosi del proprio network di Punti Cobat, svolge anche un'importante attività di raccolta di RAEE professionali presso i clienti dei propri iscritti, garantendo un servizio capillare ed efficiente in tutta Italia.